Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 17/10/2018, s. Mariano

Eventi
Lutto nell’arcidiocesi per la morte di Mons. Michele CASTORO

Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo

 

COMUNICATO STAMPA

 

05 maggio 2018

 

Annuncio del “pasquale transito” del vescovo Michele

 

“Quando poi giunge il momento di unirsi all'ora suprema della passione del Signore, la persona consacrata sa che il Padre sta portando ormai a compimento in essa quel misterioso processo di formazione iniziato da tempo. La morte sarà allora attesa e preparata come l'atto supremo d'amore e di consegna di sé” (VC 70).

 

 

COMUNICATO DELLA CURIA

Oggi 05 maggio 2018 alle ore 01.50 si è spento Mons. Michele CASTORO, Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo – Presidente di Casa Sollievo della Sofferenza – Direttore Generale dei Gruppi di Preghiera “San Pio da Pietrelcina”, assistito dai familiari, dai sacerdoti collaboratori e dai medici e dal “personale paramedico” che in questi mesi lo hanno accompagnato nella difficile e dolorosa malattia che lo ha associato alle sofferenze di Cristo.

 

Affidiamo al Signore misericordioso il nostro caro e amato Vescovo Michele.

 

Chiediamo alla Comunità diocesana, alla famiglia dei Gruppi di Preghiera di “San Pio” e di Casa Sollievo della Sofferenza e a quanti lo hanno conosciuto, di accompagnare con la preghiera il suo incontro con il Padre ricco di misericordia.

 

 

LA CAMERA ARDENTE

La salma del vescovo Michele sarà esposta nella giornata di sabato 05 maggio 2018 presso la Cappella Grande di Casa Sollievo della Sofferenza sino  alle ore  12.00  -  durante la mattinata ci saranno momenti di preghiera organizzati dai Cappellani e dalle Suore di Casa Sollievo della Sofferenza.

 

Sabato 05 maggio 2018 la salma del vescovo Michele sarà trasferita a Manfredonia ove sarà esposta nella chiesa Cattedrale dalle ore 16.00 fino al giorno 07 maggio 2018 alle ore 13.00.

 

 

I FUNERALI

Alle ore 13.00 del 07 maggio 2018 il feretro verrà portato a San Giovanni Rotondo presso la Chiesa nuova di San Pio da Pietrelcina, ove alle ore 16.00 vi si celebreranno le esequie.

allegato : "Comunicato Stampa"

allegato : "Biografia Ufficiale - Arcivescolo Mons. Michele Castoro"


In quanto alle prove spirituali, alle quali la paterna bontà del Padre celeste ti va assoggettando, ti prego di star pur rassegnata e possibilmente tranquilla di chi ti tiene il luogo di Dio e che in lui ti ama e ti desidera ogni bene e in nome suo ti parla. Soffri, è vero, ma rassegnata; soffri, ma credi pure che Gesù stesso soffre in te e per te e con te. Gesù non ha ti abbandonata quando fuggivi da lui, molto meno ti abbandonerà adesso ed in seguito che vuoi amarlo. Dio tutto può rigettare in una creatura, perché tutto sa di corruzione , ma non può giammai rigettare in essa il desiderio sincero di volerlo amare. Quindi se non vuoi convincerti ed essere sicura della celeste pietà per altri motivi, te ne devi assicurare almeno per questo e star tranquilla e lieta (FdL, 71).