Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 14/10/2019, s. Callisto I

Eventi
Perdono del Gargano, 30 giugno – 1 Luglio 2019, Combattete il male con il bene

II Edizione del Perdono del Gargano a San Giovanni Rotondo
“Il pellegrinaggio è una sferzata di vita spirituale, carezza al nostro bisogno di certezze e di pace. Il partecipare ad un pellegrinaggio è sempre un cammino di fede a cui ci si prepara con consapevolezza con un misto di attesa e di gioia. Avendo nel cuore speranze, necessità, sogni, aridità di fede, problemi di salute, di relazione, esistenziali”
Si svolgerà il 30 giugno e il 1 Luglio il cammino penitenziale per la via degli Angeli per vivere il Perdono del Gargano. Il pellegrinaggio, organizzato dall’equipe di accoglienza vocazionale dei Frati minori cappuccini del Santuario di Padre Pio, prenderà il via da Monte Sant’Angelo e, dopo 27 chilometri percorsi a piedi, terminerà a San Giovanni Rotondo.

Il programma
La due giorni comincerà a Monte Sant’Angelo, nella Basilica di San Michele Arcangelo, il 30 giugno alle 15.00. Il rettore del Santuario, padre Ladislao Suchy, presiederà il rito della consegna dello spadino di San Michele.  subito dopo alle 15.30 nell’auditorium incontro con don Maurizio Patriciello, parroco della terra dei fuochi: “Combattete il male con il bene” Subito dopo i pellegrini si metteranno in cammino verso San Giovanni Rotondo.
Alle 23.00 arrivo a piazza dei Martiri a San Giovanni Rotondo e saluto del sindaco dott. Michele Crisetti. Alle 23.30, nel piazzale antistante alla chiesetta di Santa Maria delle Grazie, saranno accolti dal rettore del Santuario di San Pio, fra Francesco Dileo, che li accompagnerà all’interno della piccola chiesa.
 
A mezzanotte poi, nel giorno delle dedicazioni delle Chiese di Santa Maria delle Grazie e di San Pio, don Maurizio Praticello presiederà una solenne Celebrazione Eucaristica. Il giorno successivo alle 11.30 sarà Mons. Franco Moscone, arcivescovo di Manfredonia – Vieste e San Giovanni Rotondo  a presiedere la Celebrazione e a seguire procesione penitenziale e ingresso nella Chiesetta antica per lucrare l’indulgenza plenaria.

L’evento si svolge grazie al decreto dell’indulgenza plenaria, concesso da Papa Giovanni Paolo II nel 2002, anno della canonizzazione di Padre Pio.
per info https://www.facebook.com/fratiaccoglienzagiovani/

allegato : "Comunicato stampa "Perdono del Gargano""


Povere sventurate quelle anime che si gettano nel turbinìo delle preoccupazioni mondane; più esse amano il mondo, più le loro passioni si moltiplicano, più i loro desideri si accendono, più si trovano incapaci ai loro progetti; ed ecco le inquietudini, le impazienze, gli urti terribili che spezzano i loro cuori, che non palpitano di carità e di santo amore. Preghiamo per queste anime disgraziate, miserabili, che Gesù le perdoni e le tragga con la sua infinita misericordia a sé (LdP, 242).

Ultime Notizie

Novena e festa di San Francesco d'Assisi 2019

NOVENA 25 SETTEMBRE – 3 OTTOBRE CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE Or...

Il vostro abito porta gioia

Pastorale giovanile Vocazionale Visita la nostra pagina facebook: https://w...

Novena e festa di san Pio da Pietrelcina con tre novità

Riprese televisive in HD, un nuovo portale internet e il nuovo profilo biografic...