Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 30 luglio 2021, s. Pietro Crisologo

Le Figlie Spirituali

Serritelli Angela

Angela Serritelli nacque a San Giovanni Rotondo (FG) il 28 novembre 1886. Insegnante presso le locali scuole elementari, incontrò Padre il 23 gennaio 1917. La prima confessione che fece con lui segnò una svolta determinante nella sua vita privata e spirituale. Il 29 giugno di quell'anno vestì l'abito del Terzo'Ordine Francescano e prese il nome de suor Pia. Si slanciò con entusiasmo nel movimento nato dal cuore del Poverello d'Assisi e fondò la Sezione propagandiste delle terziarie. Per tenere fervorose…

Scopri
Fiorentino Lucia

Lucia Fiorentino nacque a San Giovanni Rotondo (FG) il 20 giugno 1889. A sette anni fece la prima comunione e, giovanissima, s'iscrisse al Terz'Ordine Francescano. Più che agli studi, preferì dedicarsi ai lavori domestici e ad una intensa vita di pietà. Fu zelatrice dell'Apostolato della preghiera e della devozione al Sacro Cuore di Gesù. Pensò di consacrarsi al Signore in un istituto religioso, ma incontrò la ferma opposizione dei genitori. Dal 1916 fece parte del primo gruppo di anime che…

Scopri
Di Tomaso Assunta

Assunta di Tomaso nacque à Casacalenda (CB) il 1º settembre 1894. Inserita fin da giovanetta nella comunità parrocchiale, svolse il incarico di catechista ed altre attività caritative. Sorella del Padre Paolino da Casacalenda, Superiore del convento di San Giovanni Rotondo dal 1914 al 1919, frequentò assiduamente la cittadina garganica, ospite gradita di alcune figlie spirituali di Padre Pio come Marietta Marasco, Rachelina Russo, Maria Pyle e Filomena Ventrella. Durante i suoi soggiorni a San Giovanni Rotondo, prestò caritatevoli servizi di…

Scopri
Gargani Maria

Maria Gargani nacque a Morra Irpina (AV) il 23 dicembre 1892. Dopo aver conseguito l'abilitazione all'insegnamento, vinse il concorso e fu destinata alle scuole elementari di San Marco la Catola (FG). Conobbe i padri Agostino e Benedetto da San Marco in Lamis e, sotto la loro guida, unì all'attività didattica la realizzazione di molteplici iniziative di apostolato. Chiese ed ottenne, nel 1916, il permesso di rivolgersi per corrispondenza a Padre Pio, che la guidò con paterne premure (cf. Epist. III,…

Scopri
Pyle Maria

Maria Pyle nacque in Morristown, New Jersey, il 17 aprile 1888. Adela era il nome che i genitori, protestanti, le avevano imposto. Frequentò la migliore società di New York partecipando a balli di classe in ambienti distinti. Le piaceva molto cavalcare. In uno dei suoi frequenti viaggi in Europa conobbe la celebre pedagogista Maria Montessori e divenne sua fedele compagna e collaboratrice. Dopo aver studiato la religione cattolica, abiurò quella protestante e, a Barcellona, venne battezzata col nome di Maria.…

Scopri
Cerase Raffaelina

Raffaelina Cerase nacque a Foggia, in una famiglia nobile, il 1º novembre 1868. Iscritta al Terz'Ordine Francescano e all'Azione Cattolica, nel 1914, per il tramite del padre Agostino da San Marco in Lamis, iniziò una corrispondenza epistolare con Padre Pio, il quale, per aderire alla volontà del confessore, accettò di guidarla, con paterne sollecitudine, nelle vie dello spirito. Nell'ottobre del 1915 Raffaelina, dopo aver subito una grave operazione, si ammalò. Complice del padre Agostino e del padre Benedetto Nardella, che…

Scopri
Morgera Giuseppina

Giuseppina Morgera nacque a Casamicciola (NA) il 1º gennaio 1885. Fece la prima comunione all'età di sei anni, nella chiesa della Madonna del Buon Consiglio alla Marina, dove lo zio era parroco. In un primo tempo pensò di farsi suora, ma la salute glielo impedì. Fu curata dal prof. Giusepe Moscati, il medico santo canonizzato dalla Chiesa il 25 ottobre 1987. Dopo averne sentito parlare da Raffaelina Cerase, che frequentò Casamicciola per cure termali, incontrò Padre Pio nel 1915 e…

Scopri
Campanile Nina

Nina Campanile nacque a San Giovanni Rotondo (FG) l'8 settembre 1893. Conseguì il diploma magistrale e insegnò nelle scuole elementari del paese. Il 5 ottobre 1916, accompagnata dalla collega Vittorina Ventrella, si recò da Padre Pio per chiedergli se il fratello Pasqualino, morto sul fronte il 16 settembre di quell'anno, si era o meno salvato. Padre Pio, come lei stessa scrisse in un quaderno di Memorie, le rispose: «Se la misericordia di Dio si dovesse pesare da quel che voi…

Scopri
Russo Rachelina

Rachelina Russo nacque a San Giovanni Rotondo (FG) il 21 aprile 1875. Frequentò fin dal 1909 la chiesa annessa al convento dei Cappuccini e fu lieta di servire il Serafico Padre San Francesco nei suoi frati appena giunti in paese, i quali espressero la loro riconoscenza dandole il titolo di «procuratrice» e l'attestato di affiliazione all'Ordine. Conobbe Padre Pio a Foggia, nel 1916, presso il convento di Sant'Anna, di ritorno da un pellegrinaggio al santuario della Madonna Incoronata. Visitò altre…

Scopri
Tresca Margherita

Margherita Tresca venne alla luce nel 1888, a Barletta (BA). Avvertì fin dalla più giovane età la vocazione alla vita religiosa, ma incontrò sempre il dissenso dei suoi genitori. Padre Benedetto da San Marco in Lamis, ministro provinciale dei cappuccini e suo confessore, per farle giungere un po' di conforto chiese a Padre Pio di farle avere, suo tramite, una lettera indirizzata a lei. Il 20 dicembre 1917 Margherita domandò espressamente a Padre Pio la direzione spirituale epistolare che, salvo…

Scopri
Vona Antonietta

Antonietta Vona nacque a Castrocielo (FR) il 18 luglio 1886. Dalla madre ebbe una solida formazione religiosa e culturale. Fin dagli anni dell'adolescenza si dedicò ad opere caritative e di apostolato. Nel 1917, con i suoi, andò in villeggiatura a Casamicciola. Giuseppina Morgera, figlia della proprietaria della pensione «San Pasquale» presso cui alloggiava, le parlò di Padre Pio, col quale dal 1915 era in corrispondenza epistolare. La stessa la condusse da lui a Napoli, dove si trovava per il servizio…

Scopri
Morcaldi Cleonice

Cleonice Morcaldi nacque à San Giovanni Rotondo (Foggia) il 22 gennaio 1904, nello stesso giorno, mese ed anno in cui Padre Pio faceva a Morcone, dopo il noviziato, la professione religiosa. Conobbe Padre Pio nel 1920, prima di sostenere gli esami di stato per conseguire il diploma magistero. Da allora trovò nel venerato Padre una guida paterna sicura e forte e anche una materna perché sostituì quella di sua madre fin dal momento in cui divenne orfana. Le sue virtù…

Scopri

Il Signore per allettarci, ci fa tante grazie e noi crediamo di toccare il cielo con un dito. Non sappiamo, invece, che per crescere abbiamo bisogno di pane duro: le croci, le umiliazioni, le prove, le contraddizioni (FSP, 86)

Ultime Notizie

Festa di Santa Chiara 2021

Triduo in preparazione alla festa 7-8-9 agosto. Ogni sera ore…

20° Anniversario della Canonizzazione di Padre Pio

in allegato il Programma dell'evento

Rosario 3.0 da San Giovanni Rotondo

Nel Rosario 3.0 da San Giovanni Rotondo:  il ricordo del…

Veglia e Festa di San Pio 2020

FESTA DI SAN PIO DA PIETRELCINA 2020   Solenne Novenario…

SUPPLICA A SAN PIO DA PIETRELCINA

 O glorioso Padre Pio, quando ci hai costituiti Gruppi di Preghiera ci hai «affiancati…

Fra Daniele Natale

Profilo biografico di fr. Daniele Michele Natale nacque pochi mesi dopo…