Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 25 settembre 2021, s. Sabiniano

Eventi
Giovedì Santo/Cena del Signore - 9 Aprile 2020

Gesù disse: «Se dunque io, il Signore e il Maestro, ho lavato i piedi a voi, anche voi dovete lavare i piedi gli uni agli altri». (Gv 13,14)

La liturgia del Giovedì santo, preludio al Triduo pasquale di morte, sepoltura e resurrezione del Signore, è segnata profondamente dal sublime mistero d'amore di Cristo, il quale istituisce il memoriale eucaristico, il sacerdozio ministeriale ed insegna uno stile di vita nuovo, basato sul servizio e sulla fraternità. Egli vuole che siamo ad un tempo fratelli e servi, gli uni degli altri, gli uni per gli altri (Vangelo). Così, il rito della lavanda dei piedi, all'interno della Messa in Cœna Domini,non sarà solo una commovente imitazione di quanto ha fatto il Divin Maestro ai suoi discepoli, ma soprattutto un'occasione per recepire l'esempio che egli ha dato e a cui tutta la Chiesa è chiamata; un ricordare la dimensione propria di quanti sono battezzati nella sua morte e resurrezione. Tale dimensione, però, è intimamente interconnessa a quella del dono sacrificale del Signore. Ogni volta che celebriamo l'Eucaristia (che significa proprio rendimento di grazie), non ripetiamo semplicemente i gesti e le parole di Gesù per ricordare l'evento della sua ultima cena, ma rendiamo veramente presente, hic et nunc (qui ed ora), l'unico vero ed eterno sacrificio consumato da Cristo sull'altare della croce. Ogni volta che celebriamo la divina liturgia è reso presente, in forma sacramentale, l'irripetibile evento pasquale, avvenuto storicamente più di duemila anni fa (II lettura).   

(fr. Francesco Dileo, OFM Cap.)

 

In allegato è possibile scaricare il foglietto della Santa Messa trasmessa in diretta da Padre  Pio  Tv
(emittente nazionale che trasmette sui canali 145 del digitale terrestre, 445 di TivùSat e 852
di Sky
) e da Tele Radio Padre Pio (emittente regionale, che trasmette sul digitale terrestre in
Puglia sul canale 71).

 

allegato: Giovedi Santo - Cena del Signore_09 aprile 2020


Piacesse a Dio che si ravvedessero queste povere creature e ritornassero davvero a lui! Per queste persone bisogna essere tutte viscere di madre e per queste bisogna avere somma cura, poiché Gesù ci fa sapere che in cielo si fa più festa per un peccatore pentito, che per la perseveranza di novantanove giusti. E' veramente confortante questa sentenza del Redentore per tante anime che disgraziatamente peccarono e poi vogliono ravvedersi e tornare a Gesù(T, 106).

Ultime Notizie

Veglia di San Pio da Pietrelcina 2021

  Tutte le celebrazioni dell' evento saranno trasmesse in diretta…

Veglia e Festa di San Pio 2021

    [+] FESTA DI SAN PIO DA PIETRELCINA 2021…

Prenotazione pass per la Veglia di San Pio da Pietrelcina 2021

[+] Indicazioni per la veglia del 22 settembre e le…

L’urna di Raffaella Carrà a San Giovanni Rotondo

  Arriverà sabato 4 settembre, a San Giovanni Rotondo, l’urna…

Visita ai luoghi di Padre Pio

[+] Carissimi Pellegrini, in ottemperanza a quanto previsto dal D.L.…

20° Anniversario della Canonizzazione di Padre Pio

in allegato il Programma dell'evento

Rosario 3.0 da San Giovanni Rotondo

Nel Rosario 3.0 da San Giovanni Rotondo:  il ricordo del…

SUPPLICA A SAN PIO DA PIETRELCINA

 O glorioso Padre Pio, quando ci hai costituiti Gruppi di Preghiera ci hai «affiancati…