Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 04 ottobre 2022, s. Francesco d'Assisi

Eventi del Santuario
Inaugurazione dell’organo DEL SANTUARIO DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE dopo il restauro

Note storiche

Il 6 agosto 1966, alle ore 18,30, Padre Pio si è recato sull’ala destra

del matroneo della nuova chiesa di Santa Maria delle Grazie, consacrata

sette anni prima, e ha benedetto personalmente il nuovo organo,

circondato dai suoi confratelli, tra i quali padre Giacinto da Sant’Elia a

Pianisi, delegato dell’Amministratore apostolico della Provincia religiosa,

e padre Carmelo da San Giovanni in Galdo, guardiano del Convento.

Erano presenti anche i costruttori del monumentale strumento musicale

liturgico di cinque mila canne: Eligio Bevilacqua e i suoi tre figli, di Torre

de Nolfi, in provincia de L’Aquila, insieme alle autorità civili e militari.

Anche “Casa Sollievo della Sofferenza”, per la circostanza, ha inviato

una sua delegazione composta dal comm. Angelo Battisti e dal conte

John Telfner, dell’area amministrativa dell’ospedale, e dal dott. Giuseppe

Gusso, direttore sanitario.

Subito dopo il rito di aspersione, si è svolto concerto inaugurale del maestro

di origine veneta Luigi Celeghin, docente di Organo e Composizione

organistica al Conservatorio di Musica di Stato “Nicolò Piccinni” di Bari.

Nell’intervallo tra la prima e la seconda parte del concerto, padre Clemente

da Santa Maria in Punta, definitore generale dell’Ordine dei Frati

Minori Cappuccini e amministratore apostolico della Provincia religiosa

di Foggia, ha tenuto il discorso inaugurale.

Dopo l’ultimo bis, il maestro è sceso sul presbiterio, dove il guardiano,

padre Carmelo, lo ha presentato al pubblico insieme ai costruttori dell’organo.

Eligio Bevilacqua ha voluto precisare che questo strumento è e sarà

diverso da tutti quelli realizzati dal lontano 1920, quando impiantò la

fabbrica, e da quelli che avrebbe costruito in futuro, perché «questo – ha

precisato con gli occhi che gli brillavano dietro le lenti – è il capolavoro

del secolo, perché l’ho fatto per Padre Pio».

Quattro giorni dopo, quell’organo ha accompagnato la schola cantorum

durante la Messa delle cinque del mattino di Padre Pio, celebrata

solennemente per il cinquantaseiesimo anniversario della sua Ordinazione

sacerdotale.

allegato: Programma dell'evento


Camminiamo, dunque, sempre anche nel nostro passo lento; purché abbiamo l'effetto buono e risoluto, non possiamo se non camminare bene. No, mie carissime figliole, non è necessario per l'esercizio della virtù stare attualmente attente a tutte; questo veramente imbroglierebbe e ravvolgerebbe troppo i vostri pensieri ed effetti (FdL, 62).

Ultime Notizie

Novena e Festa del Serafico Padre San Francesco 2022

NOVENA 25 settembre - 3 ottobre CHIESA DI SANTA MARIA…

Libretto Veglia di San Pio 2022

In allegato il libretto della Veglia di San Pio

Solenne Novenario - Veglia e Festa di San Pio da Pietrelcina 2022

FESTA DI SAN PIO DA PIETRELCINA 2022 Solenne Novenario 2022…

Inaugurazione dell’organo DEL SANTUARIO DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE dopo il restauro

Note storiche Il 6 agosto 1966, alle ore 18,30, Padre…

Santa Chiara d'Assisi 2022

In allegato il programma dell'evento

20° ANNIVERSARIO DELLA CANONIZZAZIONE DI PADRE PIO

Programma dettagliato dell'evento 2002 - 16 GIUGNO - 2022    

Visita ai luoghi di Padre Pio: nuove disposizioni al termine del decreto emergenza Covid-19

Il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da…