Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 19/02/2020, s. Corrado

I Figli Spirituali
Gigli Beniamino

Beniamino Gigli nacque a Recanati nel 1890. Tenore di fama internazionale, cantò in tutti i più importanti teatri del mondo. Desiderò conoscere Padre Pio e si recò a San Giovanni Rotondo per incontrarlo. Quando gli si avvicinò si sentì dire: Giovanotto, cambiati la camicia. Ti chiami Gigli, ma non sei un giglio. Hai la camicia bianca, ma la tua anima è sporca!. Gigli scoppiò in lagrime. Si inginocchiò davanti al Padre per confessarsi, pentito dei suoi peccati. Da quel giorno iniziò una nuova vita e divenne uno dei migliori amici di Padre Pio, che lo accolse tra i suoi figli spirituali. Nell'orto del convento cantava per Padre Pio l'inno «Oh, grande, Sommo Dio», l'«Ave Maria» e altre canzoni. Quando intonava «Mamma», Padre Pio si commuoveva fino alle lagrime pensando alla sua amatissima madre. Morì a Roma nel 1957.


L'anima cristiana non fa passare mai giorno senza meditare la passione di Gesù Cristo ( OP ).

Ultime Notizie

VI Domenica del Tempo Ordinario - 16 febbraio 2020

Scorrendo le pagine del Vecchio e Nuovo Testamento, si potrebbe percepire, ad un...

Natale 2019

Programma completo del Santo Natale 2019...