Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 20 agosto 2022, s. Bernardo

I Figli Spirituali
Festa Cesare

Cesare Festa, avvocato genovese, cugino di Giorgio Festa, coltissimo ed intelligente, direttore del giornale «Il Caffaro», cuore nobile, generoso, pieno di vita e di lealtà, era uno degli esponenti di spicco della massoneria. Nel 1921 decise di far visita a Padre Pio. Dopo un breve istante di silenzio, Padre Pio lo prese per mano, lo fissò a lungo negli occhi e gli narrò la parabola del figlio prodigo. L'avvocato, confuso, si prostrò ai suoi piedi. Giunto a Genova, il neo convertito lasciò la massoneria ed entrò a far parte del Terz'Ordine Francescano. Visitò più volte Padre Pio, che lo accolse tra i suoi figli spirituali. Padre Pio gli scrisse due lettere con cui lo esortò a non arrossire del Cristo e della sua dottrina e a divenire sempre più buono, per meglio piacere al divin Salvatore (cf. Epist.IV,712s.).

Che cosa posso fare io ? Tutto viene da Dio. Io sono ricco di una sola cosa, di una infinita miseria (T, 119).

Ultime Notizie

Santa Chiara d'Assisi 2022

In allegato il programma dell'evento

20° ANNIVERSARIO DELLA CANONIZZAZIONE DI PADRE PIO

Programma dettagliato dell'evento 2002 - 16 GIUGNO - 2022    

Visita ai luoghi di Padre Pio: nuove disposizioni al termine del decreto emergenza Covid-19

Il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da…

Pasqua 2022

"Gesù risorto sia apportatore per voi di pace, di amore,…

Quaresima 2022

  [+] Quarantore eucaristiche 2022 Domenica 27 febbraio Dopo la…

Week end vocazionali

[+] Clicca sull'immagine per visualizzare il manifesto   A te,…

SUPPLICA A SAN PIO DA PIETRELCINA

 O glorioso Padre Pio, quando ci hai costituiti Gruppi di Preghiera ci hai «affiancati…